Il coordinamento di cittadine e cittadini, associazioni, enti e istituzioni locali contro l’Atomica, tutte le Guerre e i TErrorismi

-

7 luglio 2021: Italia ripensaci – presidio in p.zza Castello

Torino davanti alla prefettura (piazza Castello)
Mercoledì 7 luglio ore 18

Facciamo appello a tutte le associazioni pacifiste, di impegno politico e civile, le confessioni religiose, sindacati e partiti ad unirsi a noi al presidio per chiedere al nostro Parlamento ed al nostro governo di aderire al Trattato e dichiarare l’Italia zona libera dalle armi nucleari

Approfondimenti

Una campagna di sensibilizzazione per la firma del trattato ONU TPAN
(Bando delle armi nucleari)

Il 7 luglio 2017 è stato approvato all’ONU uno storico Trattato che proibisce le armi nucleari. Esso è stato votato da 122 Stati, ma non da quelli detentori di armi nucleari né dai loro alleati, tra cui l’Italia. Riteniamo che l’abolizione delle armi atomiche sia questione vitale per tutti e che debba avere la priorità nella politica estera dell’Italia 

Notizie

7 luglio 2021: Italia ripensaci – presidio in p.zza Castello

Il 7 luglio 2021 sono 4 anni dall’approvazione del Trattato ONU sulla proibizione delle armi nucleari (TPNW). Questo trattato origina dall’evoluzione del Trattato di non proliferazione (TNP), che all’art. 6[…]

Leggi tutto

Seminario | Le armi nucleari

martedì 8 Giugno | ore 17.00 – 19.30 Accesso libero Dove sono finite le manifestazioni oceaniche contro gli armamenti nucleari della seconda metà del secolo scorso? Ci sono connessioni tra[…]

Leggi tutto

Italia ripensaci: presidio per l’entrata in vigore del Trattato TPAN

Il 22 gennaio prossimo entrerà in vigore il Trattato ONU di proibizione delle armi nucleari (TPAN). Votato il 7 luglio 2017 dall’Assemblea Generale dell’ONU con 122 voti a favore esso[…]

Leggi tutto