Categoria: Senza categoria

Transizione ecologica = transizione di pace

Sabato 23 ottobre 2021 Ore 9.30 Centro Studi Sereno Regis – Sala Poli Via Garibaldi, 13 – Torino La pandemia e l’emergenza climatica ci pongono di fronte l’urgenza di un cambiamento radicale dell’economia, del modello di società, degli stili di vita: è la transizione ecologica di cui molti parlano pur intendendo cose diverse tra loro.…
Leggi tutto

Afghanistan. Storie di guerre e di resistenza

Giovedì 14 ottobre 2021 Ore 18.00 Centro Studi Sereno Regis – Sala Poli Via Garibaldi, 13 Torino Evento all’interno del III Festival della Nonviolenza e della Resistenza Civile L’Afghanistan è ormai in guerra da decenni, prima con l’invasione sovietica, poi la guerra civile tra varie fazioni interne, poi il periodo del governo dei talebani negli…
Leggi tutto

Noi siamo con il popolo afghano e col senso autentico della libertà

Il precipitare della situazione in Afghanistan, in tempi più celeri di qualsiasi immaginazione, ci induce a essere più che mai a fianco del popolo afghano – un popolo che da più di quarant’anni è dentro al tunnel della guerra; e a rivolgere un triplice appello. Il primo è al governo italiano e alle istituzioni internazionali.…
Leggi tutto

Mai più Hiroshima e Nagasaki – meditazioni pubbliche sulle prime tragedie nucleari

Cerimonie, letture, canti e meditazione Intorno al simbolo della pace Venerdì 6 agosto 2021 – a partire dalle ore 21 piazza Castello – fronte Palazzo Madama – Torino Ricordiamo le vittime delle bombe atomiche Ribadiamo il nostro NO alle armi nucleari Chiediamo all’Italia di ratificare il trattato per la messa al bando delle armi nucleari…
Leggi tutto

7 luglio 2021: Italia ripensaci – presidio in p.zza Castello

Il 7 luglio 2021 sono 4 anni dall’approvazione del Trattato ONU sulla proibizione delle armi nucleari (TPNW). Questo trattato origina dall’evoluzione del Trattato di non proliferazione (TNP), che all’art. 6 prevede che ogni Stato nucleare “si impegna a concludere in buona fede trattative su misure efficaci per una prossima cessazione della corsa agli armamenti nucleari…
Leggi tutto

Seminario | Le armi nucleari

martedì 8 Giugno | ore 17.00 – 19.30 Accesso libero Dove sono finite le manifestazioni oceaniche contro gli armamenti nucleari della seconda metà del secolo scorso? Ci sono connessioni tra la crisi ambientale e la crescita degli armamenti? Nel nostro mondo globalizzato, rimpicciolito dal crescente via-vai di virus, informazioni, merci, viventi, quanto lontano deve essere…
Leggi tutto

Italia ripensaci: presidio per l’entrata in vigore del Trattato TPAN

Il 22 gennaio prossimo entrerà in vigore il Trattato ONU di proibizione delle armi nucleari (TPAN). Votato il 7 luglio 2017 dall’Assemblea Generale dell’ONU con 122 voti a favore esso diventa effettivo dopo la cinquantesima ratifica. E’ una data storica, perché ora le armi atomiche sono al bando: produrle, detenerle, ospitarle nel proprio territorio diventa…
Leggi tutto

19 dicembre 2020: mobilitiamoci per Giulio e Patrick, e diciamo “Stop armi Egitto”

Il Coordinamento AGiTe contro le armi atomiche, tutte le guerre e i terrorismi si unisce alle molte associazioni che hanno sottoscritto l’appello “Stop Armi Egitto” della Rete Italiana Pace e Disarmo e aderisce alla mobilitazione indetta per sabato 19 dicembre in tutta Italia, avente come obiettivo il rispetto dei diritti umani e delle libertà di espressione…
Leggi tutto

Torino città delle armi?

Sabato 10 Ottobre 2020 – ore 9Sala Poli – Centro Studi Sereno RegisVia Garibaldi, 13 – Torino Il 26 e 27 novembre 2019, nel corso dell’’Aerospace & Defense Meetings’ è stato presentato un progetto che prevede di fare di Torino un polo dell’industria e della ricerca del settore “aereospazio e difesa”, che coinvolge la Leonardo,…
Leggi tutto

Meno armi più ospedali

Il coordinamento AGiTe (contro le armi atomiche tutte le guerre e i terrorismi), che raggruppa circa 70 associazioni piemontesi, intende aggiungere la sua voce alle numerose già levatesi contro la decisione di continuare la produzione delle armi mentre gran parte dell’economia è ferma per le misure di contrasto all’epidemia di Covid-19. Ricordiamo tra queste il…
Leggi tutto