Transizione ecologica = transizione di pace

Sabato 23 ottobre 2021
Ore 9.30
Centro Studi Sereno Regis – Sala Poli
Via Garibaldi, 13 – Torino

La pandemia e l’emergenza climatica ci pongono di fronte l’urgenza di un cambiamento radicale dell’economia, del modello di società, degli stili di vita: è la transizione ecologica di cui molti parlano pur intendendo cose diverse tra loro.

Ci dovrà essere una maggiore solidarietà al posto della competizione, una maggiore partecipazione consapevole, una maggiore attenzione alla cura dell’ambiente: soprattutto non c’è posto per la guerra né per le industrie militari.

Lo scorso anno abbiamo tenuto un convegno critico nei confronti dei progettati investimenti nell’industria a Torino; quest’anno vorremmo volgere in positive le proposte: abbiamo chiesto ai relatori di aiutarci ad avere dati di conoscenza per approfondire di quali progetti, di quale prospettiva abbiamo bisogno per una vera trasformazione ecologica di pace.

Il convegno si svolge nell’ambito del Festival della nonviolenza 2021

Relatori

Marina Clerico Docente al Politecnico di Torino (dipartimento di ingegneria del Territorio, dell’Ambiente e delle Infrastrutture)

Edo Ronchi Presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile. Già Ministro dell’Ambiente

Fiorenzo Ferlaino Dirigente di ricerca IRES Piemonte

Guido Montanari Docente di storia dell’architettura e della città al Politecnico di Torino. Già vicesindaco e assessore all’urbanistica della Città

Federico Bellono Segretario CGIL Torino

Modera Silvia Rosa Brusin Giornalista, conduttrice del TG3 Leonardo il TG della Scienza

Seguirà dibattito

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.