Invito per i candiati al convegno “Verso un mondo libero dalle armi nucleari” sabato 17 settembre 2022 ore 15-18

A tutti i candidati in Piemonte alle elezioni politiche del 25 settembre

Il 7 luglio 2017, 122 Stati hanno votato all’ONU per approvare un accordo globale storico, il TPAN – Trattato di proibizione delle armi nucleari[1], entrato in vigore il 22 gennaio 2022, dopo che è stata raggiunta la cinquantesima ratifica il 24 settembre 2021.

L’Italia non ha partecipato ai negoziati e non ha ancora firmato il Trattato nonostante i continui appelli della società civile e le diverse iniziative da parte di alcuni rappresentanti politici. In particolare, la Campagna “Italia Ripensaci” promossa da Rete Italiana Pace e Disarmo e Senzatomica.[2]

Lo scorso giugno si è svolta a Vienna la prima storica Conferenza degli stati membri del TPAN a cui hanno partecipato come membri osservatori paesi quali Germania, Svezia, Olanda, Norvegia e Svizzera.

L’Italia era nuovamente assente.

Nell’ambito degli incontri di Vienna, l’International Campaign to Abolish Nuclear Weapons (ICAN)[3] che ha sostenuto lo storico risultato del 2017 ed è per questo stata insignita del Premio Nobel per la Pace nello stesso anno, ha organizzato anche una Conferenza interparlamentare per tutti i rappresentanti dei diversi parlamenti nel mondo. L’ICAN ha lanciato una Campagna di sostegno al TPAN per tutti i parlamentari e noi desideriamo rilanciare l’appello a tutti Voi[4] perché vi sia un concreto impegno, anche individuale, a liberare il mondo e l’Italia dalla minaccia nucleare e vi sia finalmente l’adesione dell’Italia al TPAN.

Il recente fallimento della Conferenza di revisione sul Trattato di Non-proliferazione che si è svolta ad agosto alle Nazioni Unite di New York, è emblematico del valore aggiunto e dell’impellente necessità del Trattato ONU sulla proibizione delle armi nucleari che riguarda sia aspetti legati alla fabbricazione e detenzione di bombe nucleari sia aspetti umanitari legati alla collaborazione internazionale e alla compensazione e rimedi per i danni già causati, ad esempio, dai centinaia di test nucleari di cui sono stati vittime intere popolazioni e territori.

Non si può scherzare con l’atomica e la guerra in corso in Ucraina mostra quanto la minaccia nucleare sia attuale e criminale.

Per questo ci rivolgiamo a Voi, in continuità con i precedenti appelli in occasione di altri momenti elettorali[5], per invitarVi a:

  1. sostenere il disarmo nucleare e aderire alla Campagna ICAN per i parlamentari
  2. collaborare con la società civile e in seno al Parlamento perché il TPAN sia ratificato finalmente anche dall’Italia nel corso della prossima legislatura.

Il Coordinamento AGiTe – Coordinamento di cittadine e cittadini, enti e istituzioni locali contro l’atomica le guerre e tutti i terrorismi-, nato proprio nel 2017 a sostegno della partecipazione italiana e del sostegno del nostro paese per il disarmo nucleare[6] organizza per il 17 settembre un Convegno su questo tema nell’ambito del Festival della Nonviolenza e della resistenza civile, presso il Centro Studi Sereno Regis, in via Garibaldi, 13, dalle ore 15 alle ore 18.

Alla giornata del 17 interverrà anche ICAN che aggiornerà sugli sviluppi attuali del percorso verso il disarmo nucleare.

Con la presente Vi invitiamo quindi a palesare il vostro sostegno per il disarmo nucleare, a favore del quale vi è la maggioranza dei cittadini italiani[7] e partecipare al Convegno in oggetto che si svolgerà a Torino.

Al termine del convegno sarà possibile un Vostro incontro con i rappresentanti ufficiali di ICAN intervenuti al convegno.

Vi invitiamo gentilmente a dare cortese conferma entro il 16 settembre scrivendo a
info@agite-to.org
in modo da poterVi riservare dei posti in platea per il Convegno e poter facilitare al meglio il Vostro incontro con ICAN che verrà a Torino apposta per l’evento.

In fiduciosa attesa,

Coordinamento A.Gi.Te.

[1] https://treaties.un.org/doc/Treaties/2017/07/20170707%2003-42%20PM/Ch_XXVI_9.pdf

[2] https://retepacedisarmo.org/disarmo-nucleare/italia-ripensaci/

[3] https://www.icanw.org/

[4] https://pledge.icanw.org/

[5] https://www.agite-to.org/tag/tivotosolose/

[6] https://www.agite-to.org/

[7] https://www.archiviodisarmo.it/sondaggio-ican-yougov-sulle-armi-nucleari-italia.html

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.